Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine Aux Moines


La storia del Domaine aux Moines è la storia di un buon vino, il Domaine si trova nell'Anjou, un'area molto vocata alla vitivinicoltura, nella Valle della Loira. Nel periodo dal Medioevo fino alla Rivoluzione francese apparteneva ai monaci di Béhuard, e poi a quelli dell'Abbazia di Saint-Nicolas di Angers. Nel corso degli anni i vigneti sono stati di proprietà di un alto numero di persone diverse. Dal 1981, madre e figlia, Monique e Tessa Laroche fanno squadra, producendo vini eleganti da questo terroir eccezionale. La tenuta si trova in cima alla collina confinante con il fiume La Loire ed è quindi il punto più alto della Roche aux Moines. La zona gode di un microclima favorevole, grazie al suo orientamento privilegiato e alla posizione soleggiata ideale, al riparo dal vento del nord e vicino al fiume La Loire che forma un enorme serbatoio d'acqua, consentendo la regolazione della temperatura, né troppo bassa in inverno, né troppo alta in estate, e sotto la vicina influenza dell'Oceano Atlantico, il vigneto inoltre è ben in pendenza e molto ben esposto a sud/sud-ovest della collina. La tenuta si trova su un terreno scistoso, sul versante delle colline della Bretagna, le cui origini risalgono all'era primaria, una zona in cui in passato ci fu una forte attività vulcanica che ha lasciato la sua traccia in un terreno in cui è possibile osservare elementi che forniscono una grande complessità ai terreni, dando vini che danno al Domaine aux Moines, il loro carattere tipico. Nella tenuta, il Chenin blanc è la varietà maggiormente coltivata con varie denominazioni: "Savennières Roche aux Moines", con vigne di un'età media di 25 anni e una longevità impressionante, nelle grandi annate vengono creati dei vini dolci “Cuvée des Nonnes” e “ Cuvée de l'Abbesse”, e commercializzato come vin de France “Les Berceau de Feès”; c'è anche però un appezzamento di Cabernet con vigne di ottant'anni, da quale si ricava l'"Anjou Villages". La semplicità è il risultato di un intenso lavoro, la selezione di nuovi lotti per nuove piantagioni, la costante attenzione ai vigneti in tutte le fasi della produzione, la vinificazione, l'invecchiamento e infine la conversione a una conduzione biologica fanno dei vini del Domaine aux Moines un prodotto di sicura eleganza e qualità.