Untitled-1
Montepeloso

Toscana Rosso IGT "A Quo" 2018 - Montepeloso

22,00 €

Esaurito

  • Annata: 2018

  • Denominazione: Toscana IGT

  • Vitigni: cabernet sauvignon 30%, montepulciano 30%, sangiovese 20%, marselan 10%, alicante 10%

  • Alcol: 14.5%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2020/2027

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena tra amici

  • Giudizio di Tannico: 94/100

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Secondi di carne rossa, Selvaggina

Note di degustazione

Rosso rubino. Si apre con more, mirtilli e bacche scure ma, dopo qualche minuto di ossigenazione, evolve trasmettendo sentori di macchia mediterranea, cespugli, bosco e brezze di terra. Al sorso è bilanciato ma con sfaccettature eleganti proprie dei vitigni con cui è realizzato. Gentile ma decisa la persistenza.

Abbinamenti

Carni rosse, selvaggina e cacciagione. Da abbinare al cinghiale in salmì.

cantina

Nel 1998 Fabio Chiarelotto, nato in Svizzera ma innamorato della Val di Cornia, ha acquistato la Tenuta Montepeloso da Willi e Doris Neukmon, che fino ad allora avevano gestito l’azienda facendola... vai alla scheda della cantina

Toscana Rosso IGT "A Quo" 2018 - Montepeloso: Perché ci piace

Il blend dell’“A Quo” di Montepeloso è quasi vorticoso, da giramento di testa. Eppure, sorprendentemente, ogni vitigno che compone l’uvaggio rilascia al vino, in maniera bilanciata ed equilibrata, le proprie peculiari caratteristiche. Il Toscana Rosso IGT “A Quo” di Montepeloso è succoso e carnoso: gli otto mesi in barrique di secondo passaggio e i sei mesi di affinamento in bottiglia, lo ammorbidiscono, lasciandolo però peculiare e comunicativo.

I più venduti

Altre promo