Untitled-1
Baglio Ingardia

Terre Siciliane Grillo IGP "1926" 2015 - Baglio Ingardia

9,50 €

Esaurito

  • Annata: 2015

  • Denominazione: Terre Siciliane IGP

  • Vitigni: grillo 100%

  • Alcol: 12.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2015/2018

  • Temperatura di servizio: 8/10 °C

  • Momento per degustarlo: Aperitivo , Bicchiere quotidiano

  • Giudizio di Tannico: 81/100

  • Tipologia: Bianco

  • Abbinamenti: Antipasti di pesce, Antipasti di terra, Crostacei, Molluschi, Primi di pesce, Secondi di pesce

Note di degustazione

Giallo paglierino luminoso; al naso esprime una forte carica aromatica caratterizzata da profumi ben definiti, soprattutto di agrumi, limoncella e foglia di basilico, resi più stuzzicanti da un’avvertibile spruzzata di salsedine. In bocca è morbido, abbastanza caldo, innervato da vivace acidità che ne esalta la croccantezza. Sapido e abbastanza persistente, il finale ritorna sul frutto senza chiusure amaricanti o ammandorlate.

Abbinamenti

Vino di corpo medio tendente al leggero, considerate denominazione e tipologia, quindi ottimo bevuto fresco, da solo o come aperitivo abbinato a finger food e fresche tartine gelatinate, s’accompagna perfettamente a piatti delicatamente speziati dalla leggera tendenza dolce, come ad esempio una zuppa di gamberi al latte di cocco e curry.

cantina

Il cuore pulsante dell’azienda agricola Baglio Ingardia è il maestoso baglio risalente al XVIII secolo - epoca in cui è stato fatto edificare dal Barone Todaro della Galia - oggi adibito a... vai alla scheda della cantina

Terre Siciliane Grillo IGP "1926" 2015 - Baglio Ingardia: Perché ci piace

Frutto di uve vendemmiate alla fine d’agosto in modo da preservarne carica aromatica ed acidità, poi sottoposte a criomacerazione per esprimerne una migliore finezza gusto-olfattiva, Terre Siciliane Grillo IGT “1926” di Baglio Ingardia fermenta e affina per circa 3 mesi in silos d’acciaio. Fatto riposare per ulteriori 3 mesi in vetro prima della messa in commercio, è un vino che ci ha particolarmente convinti in virtù di una gradazione alcolica veramente garbata per un bianco siciliano, unita ad un’aromaticità di sicuro impatto e buona naturalezza ed alla corroborante vena acida – un grillo squisito e luminoso, che nei frizzanti toni sapido-minerali marini comunica il saldo legame con la terra di cui è figlio: il trapanese.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo