Untitled-1
Abbazia San Giorgio

Terre Siciliane Bianco IGT “Orange” 2017 - Abbazia San Giorgio

26,90 € 29,90 €

Esaurito

  • Annata: 2017

  • Denominazione: Terre Siciliane IGT

  • Vitigni: zibibbo 100%

  • Alcol: 13%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2019/2022

  • Temperatura di servizio: 10/12 °C

  • Momento per degustarlo: Cena tra amici , Pranzo in famiglia

  • Giudizio di Tannico: 8/10

  • Tipologia: Orange Wine

  • Abbinamenti: Antipasti di pesce, Secondi di carne bianca, Secondi di pesce

Note di degustazione

Giallo paglierino carico e lievemente velato alla vista. Al naso sprigiona intensi e persistenti sentori agrumati e fruttati, con agrumi canditi e frutta tropicale in evidenza, a cui seguono piacevoli note di erbe aromatiche e mediterranee, note floreali e una soffusa mineralità sullo sfondo. In bocca non tradisce e si presenta secco, agile e scattante con una vibrante acidità a caratterizzarne il sorso. Chiude su eleganti note saline di lunghissima e incredibile persistenza.

Abbinamenti

Vino molto versatile e dalla beva gradevole, si abbina con svariate preparazioni di pesce, dall'antipasto ai secondi, ma anche con crostacei e carni bianche in umido. Interessante anche come aperitivo.

cantina

Abbazia San Giorgio nasce dall'idea e dalla stretta collaborazione tra il viticoltore ed enologo Battista Belvisi e Beppe Fontana, chef esperto ed eclettico. L'intento è quello di creare e proporre... vai alla scheda della cantina

Terre Siciliane Bianco IGT “Orange” 2017 - Abbazia San Giorgio: Perché ci piace

“Orange” dell'Abbazia San Giorgio è un Terre Siciliane Bianco IGT solo di nome, ma non di fatto. Si tratta infatti di un vino ottenuto da uve di zibibbo vinificate in rosso e affinato in botti di castagno per un periodo di 6 mesi.
Una scelta particolare quella di Battista e Beppe che utilizzano lo zibibbo per produrre non il solito vino passito ma un intrigante e piacevole orange wine.
In vigna si pratica l'agricoltura biologica e in cantina la fermentazione avviene spontaneamente, con il solo intervento di lieviti indigeni per oltre 15 giorni. Durante le lavorazioni non sono inoltre previste chiarifiche, filtrazioni o aggiunte di anidride solforosa, per garantire la maggior espressività possibile del varietale e del terroir.

I più venduti

Altre promo