Untitled-1

Oggi si entra nella storia, diciamolo subito. Leone de Castris è un’azienda dall’antica tradizione vinicola, costellata da etichette leggendarie, come il Five Roses. E’ il 1665 quando i Conti di Lemos fondano questa cantina, tra i fertili vigneti della penisola Salentina. Quasi tre secoli di lavoro incessate per creare il mito: il primo rosato nella storia italiana. L’anno è di quelli che non si dimenticano, 1943, nel quale il destino di questo rosato si incrocia inevitabilmente con quello del secondo conflitto mondiale. E’ il Generale americano Charles Poletti, infatti, a chiedere a Piero e Lisetta de Castris, eredi della cantina, una fornitura di vino rosato come approvvigionamento per le forze alleate. Nessun nome italiano per le truppe americane, nossignore, occorre trovare una valida alternativa per quel vino nato dalla splendida contrada Cinque Rose, il migliore mai prodotto dalla cantina. Nasce così il Five Roses, il primo vino rosato a essere imbottigliato e commercializzato in Italia, esportato dopo poco negli Stati Uniti. Perché non provare questo rosato, che sfida il tempo e le mode? Un vino che è passato attraverso la grande storia e oltre, questo Salento Rosato IGT “Five Roses”, 90 punti per Antonio Galloni segnato da aromi di “cedro e mela croccanti al naso, palato più complesso con ulteriori sentori di pera e arancia”. Un rosato dal sorso agile e fresco, splendido sotto ogni punto di vista. Assieme a questo grande vino, abbiamo selezionato le migliori etichette di questa cantina, tra cui il Salento Primitivo Rosso IGT "Villa Santera", un rosso strutturato, ottimo con i primi cotti al forno. Non rimane che scoprire tutte le perle di questa cantina, vini che attraversano il tempo e la storia.

Hai visualizzato di 148 prodotti

Mostra di più

Loading...