Untitled-1

Un piccolo territorio, che produce grandi vini. L’Alto Adige è tra le regioni vinicole più interessanti, un complesso mosaico di terreni e climi, che ne compongono lo sfaccettato carattere. Dai freddi pendii coperti di vigneti lungo l’Isarco e l’Adige, alle piane assolate tra Bolzano e Termeno, questa piccola regione offre una ricchezza di vini, che la rendono grande. Il Pinot Bianco “Plattenriegl” di Girlan è uno di questi, un vino elegantissimo al naso, segnato da sottili aromi floreali e di pera, che potete scegliere come aperitivo o a tutto pasto. Una cantina, la Girlan, novità assoluta del nostro catalogo, che si estende su 220 ettari vitati, tra la Bassa Atesina e l’Oltradige, producendo vini dell’incredibile impronta territoriale. Assieme a Girlan questa selezione vi offre i migliori produttori altoatesini, grandi nomi che hanno reso famosa questa regione anche fuori dai confini nazionali, tra cui San Michele Appiano, Alois Lageder, Elena Walch. Scopriteli tutti con noi! Tannico curiosità: l’Alto Adige è una regione legata profondamente alle sue tradizioni vinicole. La consuetudine autunnale di ritrovarsi nelle antiche cantine, nelle locande e nei masi con la famiglia a bere il mosto o il vino novello ha origine nel Medioevo. Oggi questa tradizione detta Törggelen, (dal latino “torquere”, passare al torchio), è ancora in uso tra le vecchie e le nuove generazioni.

Hai visualizzato di 44 prodotti

Mostra di più

Loading...