Untitled-1
Podere Selva Capuzza

San Martino della Battaglia Friulano DOC “Campo del Soglio” 2017 - Podere Selva Capuzza

15,50 €

  • In pronta consegna (fino a 3 prodotti)

  • Annata: 2017

  • Denominazione: San Martino della Battaglia DOC

  • Vitigni: friulano100%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2018/2020

  • Temperatura di servizio: 8/10 °C

  • Momento per degustarlo: Serata tra intenditori

  • Giudizio di Tannico: 8/10

  • Tipologia: Bianco

  • Abbinamenti: Primi di pesce, Secondi di pesce

Riconoscimenti annata corrente

  • WINE ENTHUSIAST 90/100

Note di degustazione

Nel calice si manifesta con un colore giallo paglierino. Il naso è sottile ma ampio, con note che dal floreale virano verso il vegetale. In bocca evolve di minuto in minuto, è pulito, di corpo leggero, con un tocco di sapidità che rende il sorso beverino.

Abbinamenti

Ottimo a tutto pasto, dove si abbina a diverse tipologie di primi di pesce. Perfetto anche con insalate di verdure. Dà il meglio di sé con un’orata alla brace.

cantina

Gli anniversari, si sa, sono importanti, anche nel mondo del vino. Il 2017 per il Podere Selva Capuzza è un anno di celebrazioni, in quanto la famiglia Formentini, proprietaria dell’azienda,... vai alla scheda della cantina

San Martino della Battaglia Friulano DOC “Campo del Soglio” 2017 - Podere Selva Capuzza: Perché ci piace

Nel vasto panorama enologico italiano, è possibile ancora oggi imbattersi in DOC davvero di nicchia, che, nel corso degli anni, hanno più volte rischiato di scomparire. E’ il caso della denominazione San Martino della Battaglia, a base di friulano, che il Podere Selva Capuzza produce sin dalla sua istituzione, nel 1988. Il “Campo del Soglio” è uno dei vini a cui la famiglia Formentini tiene di più, in cui ogni parte del processo produttivo è seguita con grande scrupolo: ne risulta un Friulano dove eleganza e finezza sono le caratteristiche dominanti, che si svela col lento passare dei minuti, e che va saputo aspettare. Le uve fermentano e maturano in acciaio, per poi venire imbottigliate tra la primavera e l’estate successiva alla vendemmia. Un’etichetta più unica che rara, che ci regala la possibilità di assaporare la vitalità di una zona tutta da scoprire.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo