Untitled-1
Château Meyney

Saint Estèphe 2000 - Château Meyney

58,10 €

Esaurito

  • Annata: 2000

  • Denominazione: Saint-Estèphe AOC

  • Vitigni: cabernet sauvignon 60%, merlot 25%, petit verdot 15%

  • Alcol: 12.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2008/2023

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena formale

  • Giudizio di Tannico: 9/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Riconoscimenti annata corrente

  • WINE ENTHUSIAST 89/100
  • WINE SPECTATOR 88/100
  • ROBERT PARKER 86/100
  • JANCIS ROBINSON 16/20

Note di degustazione

Rosso rubino scuro il colore che si svela al calice, con unghia leggermente granata. Al naso si apre con note di frutta scura matura, come prugna e ciliegia, poi seguite da ricordi di caramello, vaniglia e spezie. Decise sfumature vegetali completano il quadro olfattivo. Al palato è di buona concentrazione, e risulta avere una trama tannica ben integrata e un’ottima persistenza.

Abbinamenti

Da abbinare a carne rossa o formaggi stagionati, è ottimo anche con la selvaggina da piuma. Da provare con il fagiano ripieno alle castagne.

cantina

Con una storia che risale addirittura al XVII secolo, Château Meyney è una delle proprietà più antiche del Médoc e della regione di Bordeaux. Sappiamo con esattezza che nel 1662 la tenuta... vai alla scheda della cantina

Saint Estèphe 2000 - Château Meyney: Perché ci piace

È un Saint-Estèphe certamente in grado di lasciarvi pienamente soddisfatti, il Saint-Estèphe dello Château Meyney, che nasce da alcuni dei migliori appezzamenti vitati situati lungo la riva sinistra della Gironda. Una base di uve cabernet sauvignon è completata da grappoli di merlot e petit verdot, che dopo la vinificazione riposano per almeno un anno e mezzo in botti di rovere francese. Quello che ritroviamo al sorso è un Saint-Estèphe di assoluto livello, capace di regalarci unici profumi, varietali e armonici, e caratterizzato da una struttura gustativa estremamente aggraziata. Per le vostre cene più importanti, magari quando avete deciso di cucinare portate a base di selvaggina da piuma, ma anche semplicemente per i vostri momenti di meditazione da trascorrere insieme ai vostri più cari amici, il Saint-Estèphe dello Château Meyney è uno di quei vini che non tradisce mai!

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo