Untitled-1
Dettori

Romangia Passito IGT "Moscadeddu" 2010 - Dettori

32,00 €

Esaurito

  • Annata: 2010

  • Denominazione: Romangia IGT

  • Vitigni: moscato

  • Alcol: 16.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2013/2019

  • Temperatura di servizio: 12/14 °C

  • Momento per degustarlo: Dopocena

  • Giudizio di Tannico: 10/10

  • Tipologia: Dolce

  • Abbinamenti: Dessert

Note di degustazione

Giallo dorato, luminoso e consistente. Al naso esprime tutta la meraviglia che solo qui il moscato è in grado di esprimere. Note di miele si accavallano a sentori agrumati, di eucalipto, di rosmarino ed in generale di macchia mediterranea. In bocca è suadente, dolcissimo ed aggraziato, segnato da una freschezza di rara luminosità. Generoso e disteso, è assaggio infinito per persistenza.

Abbinamenti

Ottimo con praticamente tutta la pasticceria secca, il "Moscadeddu" di Dettori è vino ideale anche con formaggi dalle grandi stagionature, rigorosamente a fine pasto.

cantina

"..vogliamo che i nostri vini rappresentino l’essenza del nostro Terroir. Quello reale, vero. Creiamo Vini di Tradizione e di Territorio. Vini liberi. Liberi di esprimere se stessi, liberi di... vai alla scheda della cantina

Romangia Passito IGT "Moscadeddu" 2010 - Dettori: Perché ci piace

Il moscato bianco, uno dei vitigni più antichi dell'isola, ha trovato a Badde Nigolosu un luogo unico, così segnato dalla vicinanza del mare e dal vento. Il "Moscadeddu" non è un passito artificiale, le uve vengono semplicemente raccolte molto tempo dopo il normale periodo di vendemmia in modo da trovarle già passite sui tralci. È vino che matura in cemento e che affina in bottiglia. È unico, tra i più gradi vini dolci non solo della Sardegna.

Altro da questa cantina

Vedi tutti i prodotti di Dettori

I più venduti

Altre promo