Untitled-1
Georg Breuer

Rheingau Rüdesheim am Rhein Berg Roseneck Riesling Auslese (Golden Capsule) 2018 - Georg Breuer (0.375l)

84,50 €

Esaurito

  • Annata: 2018

  • Denominazione: Rheingau Prädikatswein

  • Vitigni: riesling 100%

  • Alcol: 8.5%

  • Formato: 0.375l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2022/2032

  • Temperatura di servizio: 8/10 °C

  • Momento per degustarlo: Serata in relax

  • Giudizio di Tannico: 92pt

  • Tipologia: Dolce

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati, Piatti asiatici

Note di degustazione

Oro lucente. Sorprendenti aromi di ananas candito, pinoli tostati, zagara, miele di acacia e vaniglia, con toni di botrytis, tostatura e chiodi di garofano sullo sfondo. In bocca il sorso è intenso, con buona persistenza e coerente agli aromi di naso. Lungo finale.

Abbinamenti

Ottimo con i formaggi stagionati e piccanti, accompagnati da salse dolci-piccanti. Ideale con la cucina orientale ricca di spezie e dai sapori decisi. Per un abbinamento sui generis, provatelo con del Maiale in agrodolce o con delle Salsicce di pollo al curry e miele, una vita mai più senza!

cantina

Fondata nel 1880 nella regione viticola tedesca della Rheingau, l’azienda Georg Breuer produce eccelsi vini di qualità da una terra straordinaria dove si pratica la viticoltura da circa duemila... vai alla scheda della cantina

Rheingau Rüdesheim am Rhein Berg Roseneck Riesling Auslese (Golden Capsule) 2018 - Georg Breuer (0.375l): Perché ci piace

Ne vorresti sei casse di questo Rheingau Berg Roseneck Riesling QbA Auslese (Golden Capsule) di Georg Breuer, per quel naso che sembra un cesto natalizio carico di ananas, miele, pinoli, zagara e vaniglia, che si ripresenta opulento e meraviglioso anche in bocca. Ne vorresti sei casse non solo perchè è buono, buono tanto che la bionda portata da un amico, comincia a guardarti in maniera "diversa", perchè sei stato un mago nel saper scegliere questo nettare pregiato, ma anche perchè il suo accompagnatore, quel "simpatico cialtrone" che hai invitato a cena controvoglia, si è versato l'ultimo sorso nel SUO bicchiere. Consiglio: prendi la bionda e con la scusa di andare in cantina, portala con te sciorinando quando sai sulla produzione di questo vino eccelso. "Vedi in certe annate la Botrytis cinerea (di regola indesiderata), - le puoi sussurrare mentre scendete nel tuo sancta sanctorum - è presente più del solito, richiedendo un lavoro certosino di selezione dei grappoli sani da quelli che si sono seccati a causa della perdita d’acqua. Questo significa molte ore di lavoro, attenzione, ma soprattutto amore e passione per ciò che si sta facendo...". Come andrà a finire tra te e la bionda non è dato saperlo, ma certamente quello che accadrà alla seconda bottiglia è quanto di più naturale possibile: sarà finita nuovamente dal tuo amico cialtrone, quindi vedi di riservartene almeno un bicchiere. Il colore della capsula indica la dolcezza del vino: Bianco (vini secchi/dry), Verde (vini off-dry), Oro (vini dolci). E prosit!

I più venduti

Altre promo