Untitled-1
Terre degli Svevi

Re Manfredi Taglio del tralcio 2011

9,00 € 12,00 €

Esaurito

  • Annata: 2011

  • Denominazione: Aglianico del Vulture DOC

  • Vitigni: aglianico

  • Alcol: 14%

  • Formato: 0.75l

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena tra amici

  • Giudizio di Tannico: 8/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Secondi di terra

Note di degustazione

Il taglio del tralcio è vino di gran beva, con note balsamiche accompagnate da sentori di ciliegia e marasca sottospirito e di marmellata di caco. In bocca è morbido con tannini setosi, morbidi ed avvolgenti e un finale rotondo, lungo e fruttato.

Abbinamenti

Fantastico con delle pappardelle al sugo. Magari con un sugo di lepre.

cantina

La Basilicata, piccola regione capace di racchiudere al suo interno paesaggi diversissimi tra loro, è uno dei territori italiani più genuini, dove chi domina è ancora la natura che non ha ceduto... vai alla scheda della cantina

Re Manfredi Taglio del tralcio 2011: Perché ci piace

Questo vino nasce dall’idea di poter vinificare l’Aglianico anche in una versione più morbida grazie ad una particolare tecnica di appassimento su pianta. Il “taglio del tralcio” è una tecnica che prevede il taglio del capo a frutto una volta che le uve sono giunte a maturazione. Questo intervento interrompe il flusso di linfa tra radici e grappoli, costringendo la parte di pianta ormai staccata dal fusto a richiedere acqua dai grappoli. È proprio grazie a questo particolare e naturale fenomeno di disidratazione che le uve subiscono un leggero appassimento che porta ad una concentrazione dei sentori di frutta ed un ammorbidimento dei tannini. Nasce così un Aglianico da “tutti I giorni”, un vino quotidiano compagno di cene tra amici, quelle che si sa quando si inizia ma mai quando ci si alza da tavola.

I più venduti

Altre promo