Untitled-1
Leone de Castris

Primitivo di Manduria DOC “Villa Santera” 2018 - Leone de Castris

10,50 €

  • In pronta consegna

  • Annata: 2018

  • Denominazione: Primitivo di Manduria DOC

  • Vitigni: primitivo di Manduria 100%

  • Alcol: 14.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2019/2022

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Cena tra amici

  • Giudizio di Tannico: 8/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati, Primi di carne, Secondi di carne rossa

Note di degustazione

Nel bicchiere ha un colore violaceo molto scuro e profondo. Il naso profuma di aromi dolci, che richiamano la frutta matura, in particolare prugna e ciliegie, vaniglia e zenzero; in sottofondo subentrano poi note mediterranee. Al palato è caldo, setoso, con un tannino finemente lavorato e molto avvolgente. Chiude con un finale mediamente persistente.

Abbinamenti

Ottimo a tutto pasto, in particolare con primi cotti al forno e secondi di carne grigliata. Da provare anche con i formaggi stagionati, è da urlo con delle costolette di agnello.

cantina

La Puglia è una regione che, dal punto di vista vitivinicolo, negli ultimi decenni ha vissuto un radicale cambiamento d’immagine. Se una volta il vino qui coltivato era destinato a viaggiare verso... vai alla scheda della cantina

Primitivo di Manduria DOC “Villa Santera” 2018 - Leone de Castris: Perché ci piace

Una delle più importanti e pregiate denominazioni di tutta la Puglia, il Primitivo di Manduria DOC, trova vivida espressione in questo “Villa Santera”, prodotto dall’azienda Leone de Castris. Invitante e profumato, è frutto di un’attenta selezione di uve, che vengono fatte fermentare e macerare alla temperatura di circa 20-22 °C, per poi affinare in legno per 6 mesi. Una bottiglia che fa esplodere il fascino di questa terra, rivelando un grande e forte legame identitario.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo