Bernavì

Progetto italo-catalano nato nel 2007 dall’incontro dei fratelli Bernava e di Ruth Fullat Sisteré, il marchio Bernavì raccoglie i vini prodotti col frutto dei vigneti nel tempo recuperati, da sempre appartenenti al Mas Vernet, storica proprietà le cui origini rimontano al 1694 situata a Nord di Vilaba dels Arcs, lungo il Camí de Berrús che porta fino alla valle del fiume Ebro. A partire dal 2011, anno in cui sono stati ultimati i lavori di costruzione della nuova cantina, l’azienda imbottiglia vini immediati, d’elaborazione attenta – quelli affinati in legno rivelano una mano particolarmente ispirata ed accorta −, senz’altro capaci d’incontrare il favore anche dei bevitori più avvertiti. Figlio di un territorio precostiero d’incontestabile vocazione dove il potenziale delle uve risulta esaltato da un microclima che contempera mediterraneità e continentalità, caratterizzato quindi da marcate escursioni termiche, ognuno dei vini di Bernavì saprà offrire una brillante e focalizzata interpretazione del terroir, risultato di un’approfondita ricerca delle migliori sinergie tra clima, suolo, vitigno e tecniche agronomiche ed enologiche. Anno di fondazione: 2007 Ettari coltivati a vite: 8ha Produzione Bottiglie Anno: 25.000 Vini principali: Negreita Indirizzo: Finca Mas Vernet, Camí de Berrús km.4 43782 Vilalba dels Arcs (Tarragona) - Spain Regione: TERRA ALTA - Catalunya Enologo:​ Marco Bernava​