Untitled-1

Eccoci di nuovo in Friuli-Venezia Giulia. Dopo aver gustato le bottiglie di Roberto Bucovaz e di Casa Riz torniamo a parlare di questo grande territorio del vino con Vitas, cantina che si trova tra Palmanova ed Aquileia, lungo la strada che poco più avanti ci porterebbe in Slovenia. Un territorio meraviglioso, culla di alcuni di alcuni dei più grandi vini bianchi italiani. Dalla ribolla gialla al sauvignon, dal friulano al pinot grigio, sembra quasi che questi vitigni abbiano trovato in queste colline un habitat unico, capace di regalare vini di grande tensione gustativa e di ottime capacità di invecchiamento.Di grande tradizione, la storia di Vitas inizia nella Trieste di inizio novecento ed era legata al commercio di vini nel locale Porto Franco. È nel 1937 che la famiglia decide di cambiare modello e di acquistare l'attuale tenuta per dedicarsi ad una produzione di nicchia attraverso un lungo lavoro di valorizzazione dei vigneti di proprietà. Oggi è il giovane Roberto Vitas a portare avanti questa lunga storia, un racconto fatto di tenacia e di passione che si tramuta in una grande attenzione a tutto il processo produttivo, dalle uve alla bottiglia. Una filiera che avviene esclusivamente all’interno dell’azienda e la cui conduzione è rigorosamente gestita dalla famiglia. Vini impeccabili per espressività ed eleganza, tutti da provare.

Altre promo