Untitled-1

Il Tortonese, situato nel Piemonte sud orientale, in passato era ricordato soprattutto per i vini provenienti da vitigni a bacca rossa. Fu grazie alla genialità visionaria di Walter Massa che si riscoprì essere anche terra da bianchi. Il connubio tra questo produttore e Timorasso è oramai immediato: a lui si deve la rinascita di questo vitigno e una nuova filosofia produttiva, tanto da meritarsi il nome generalmente riconosciuto di "Padre del Timorasso". Grazie ai suoi insegnamenti l’intera denominazione ne trasse beneficio, vedendo la nascita di nuove realtà produttive che sulla scia del maestro regalano oggi lustro e prestigio al Tortonese. La storia di questo vignaiolo e della sua intuizione partono da lontano, agli inizi degli anni '80. Nel 1987 ci fu la prima produzione e a partire dal 2000 iniziò ad imbottigliare separatamente i vari cru. I vini, sia i grandi bianchi sia i rossi di assoluto valore, rappresentano molto bene il personaggio istrionico e un po' anarchico.

Altre promo