E’ tra le mete più desiderate del sud America, dove l’allegria è contagiosa e il cielo è blu tutto l’anno. Rio de Janeiro è la capitale della samba, del divertimento e delle spiagge da sogno. E’ da qui che parte la nostra Travel Guide, che vi porta nelle principali mete del mondo alla scoperta di itinerari, curiosità, vini e abbinamenti di tendenza. Dopo una giornata trascorsa a visitare i monumenti classici della città, tra cui il Cristo Redentore, o passata a bordo piscina in una infinity pool bevendo bollicine, è il momento di entrare in contatto con la cultura enogastronomica carioca. I brasiliani amano godere della vita, tanto che a qualunque ora del giorno o della notte non è mai troppo presto per mangiare e bere. Basta scendere in strada per trovare un chioschetto che vende aracaje o un ristorantino aperto per una feijoada, una zuppa di fagioli e carne, da abbinare a un italianissimo Lambrusco, molto apprezzato in Brasile. Santa Teresa, uno dei quartieri più vivi e belli della città, è la meta ideale per fare festa tutta la notte, ascoltando una samba con una caipirinha gelata tra le mani. In questo luogo dal sapore bohémien si trovano alcuni tra i ristoranti più interessanti di Rio, che mischiano sapientemente la cucina francese a quella locale, a cui abbinare dei vini rossi di corpo. Cedere al piacere di andare in un ristorante di livello a mangiare del sushi nippo-brasiliano, è tra le esperienze da non perdere. La città è ricca infatti di posti apprezzati dal jet set internazionale, dove assaggiare interessanti contaminazioni proposti dagli chef più famosi. Un esempio su tutti: tonno semi-grigliato con wasabi, mela verde e foie gras da abbinare a uno splendido bianco aromatico. Il viaggio continua, rimani con noi.

Altre promo