Il Giappone non è solo la patria dei sakè, ma anche di grandi whisky da meditazione come quelli di Nikka. Il Sol Levante è infatti negli ultimi decenni la nazione emergente dei whisky, come testimoniano i numerosi concorsi internazionali vinti dalle distillerie nipponiche. Un primato strappato definitivamente alla Scozia, che gli esperti non considerano più l’unica e indiscussa patria di questi grandi distillati. Per Nikka la consacrazione internazionale è arrivata nel 2008 con il prestigioso titolo di “miglior single malt del mondo”, andato a una sua etichetta nell’ambito del World Whisky Awards. Una distilleria storica, che nel primo dopoguerra ha aperto la produzione di questo nobile distillato nel Paese, grazie al Masataka Taketsuru, internazionalmente considerato il padre del whisky giapponese. Per fare un balzo sensoriale in Giappone, quindi, provate il From the Barrel Blend, speziato e morbido al palato, e il Single Malt Whisky "Coffey Malt", deciso e di carattere. Cosa aspettate? Kanpai, かんぱい, 乾杯 ! Tannico curiosità: le due distillerie Nikka si trovano entrambe su delle isole: la prima è stata fondata nel 1934 a Hokkaido, la seconda nel 1969 sull’isola di Honsu.

Altre promo