Untitled-1

Nessun altro vino al mondo si identifica maggiormente con i momenti di festa quanto lo Champagne. Lo spumante per eccellenza, quello con cui tutti i migliori metodo classico prodotti al di fuori della Francia devono per forza di cose confrontarsi e che da sempre è sinonimo di occasioni speciali. Un vino unico, capace di regalare emozioni grazie ad una classe spesso irraggiungibile fatta di dettagli che possono derivare tanto dalle diverse zone di produzione quanto dai molti accorgimenti che è possibile avere in cantina. Una diversità con cui ci confrontiamo quasi ogni giorno, da sempre lavoriamo infatti per offrirvi Champagne che si distinguono dalla massa, bollicine ricche di personalità capaci al tempo stesso di spiccare per una grande rapporto tra qualità e prezzo. Aubry per esempio è una maison che offre un Premier Cru di straordinaria finezza e femminilità, uno Champagne che sintetizza alla perfezione tutta l’originalità e la tradizione dei prodotti che escono dalla cantina di Jouy-lès-Reims, nel cuore della Piccola Montagna di Reims. Champagne di ingresso, vini spesso prodotti in molti esemplari che esprimono in maniera didascalica lo stile unico di una determinata maison, spesso meglio delle cuvée più ricercate. Henri Goutorbe, Gaston Chiquet, De Sousa e le loro “cuvée tradizionali” sono qui a dimostrarlo: più o meno materiche, più o meno leggiadre, sempre eleganti e sfaccettate, caratterizzate da quella mineralità che contraddistingue i migliori. Poi Philipponnat, una delle più rinomate maison dello Champagne. Il suo “Royale Réserve”, sia nella versione Brut che in quella Pas Dosé, è un campione assoluto per armonia e dettaglio, una perfezione stilistica che fa parte del dna dei più grandi. Una ricerca della perfezione che poi è possibile trovare in uno dei più stupefacenti Champagne di sempre, quel “Clos des Goisses" che proviene dall’omonimo vigneto, quello che in molti considerano come il più vocato di tutta la denominazione. Da Billecart-Salmon e le sue cuvée ricche di personalità, il Rosé è tra i più interessanti assaggiati negli ultimi tempi, fino a Françoise Bedel e la sua straordinaria "Cuvée Robert Winer”, uno Champagne che a quasi vent’anni di distanza dimostra tutta la stoffa di cui sono capaci i migliori. E queste sono solo alcune delle etichette presenti su Tannico, una selezione che abbiamo curato nel dettaglio capace di soddisfare le esigenze di tutti, ogni Champagne è una garanzia.

Altre promo