Ci siamo chiesti quali siano i vini di tendenza, quelli che hanno avuto il massimo gradimento nell’ultimo periodo. La risposta si trova in questa selezione, che mette assieme bianchi, rossi e bollicine ideali per questo mese di giugno. Qualche esempio? Gli spumanti piacciono molto, versatili a tutto pasto, così come i bianchi freschi e armonici, come il Colli di Luni Vermentino DOC “Etichetta Grigia” di Lunae, un vino ligure che ha nel suo bouquet gli stessi profumi del mare e delle erbe aromatiche. Un altro bianco di tendenza è il Timorasso Derthona dei Vigneti Massa, il più famoso e sfaccettato vino di quest’azienda. Walter Massa è ampiamente riconosciuto come il “padre del Timorasso”, non solo per aver valorizzato questo vino, ma per averne salvato il vitigno dalla quasi completa estinzione. Floreale, succoso e agrumato, questo bianco immenso riempie il palato con eleganza e mineralità espressive. Tra i rossi vanno per la maggiore quelli dalla splendida bevibilità, come il Nero d'Avola “Crius” di BioGaia, prodotto da agricoltura biodinamica: schietto e immediato, un vino che piace proprio per perché si svela subito. Non vi rimane che scoprire i vini di tendenza, quelli da bere subito. Cin, cin!!! Tannico curiosità: forse non sapete che il Timorasso Derthona di Walter Massa è stato recentemente citato nel film di Giovanni Veronesi “Non è un Paese per giovani”. Nella cantina di un ristorante due giovani camerieri, protagonisti del film, si incontrano per la prima volta proprio davanti a quel grandioso vino, sancendo ciò che di più vero e sacro si possa dire sul Derthona: “Il Timorasso va dimenticato in cantina!”. Ed è proprio così… ma poi va aperto e bevuto. Cin, cin allora!

Altre promo