Untitled-1

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescente attenzione nei confronti dei vini biologici, dei vini biodinamici, dei cosiddetti vini naturali. Macrocategorie che hanno come obiettivo comune quello di una produzione quanto più lontana possibile da ogni prodotto chimico e da un’impostazione di tipo industriale, vicina all’ambiente e rispettosa della natura. Un piccolo spazio lo meritano però anche i vini vegani. Prodotti che vanno incontro a quelle persone che hanno deciso di eliminare dalla propria alimentazione qualsiasi traccia di derivato animale. In molti vini per esempio, per non usare additivi di derivazione chimica, vengono usati prodotti quali l’albumina o la colla di pesce per chiarificare il vino, per renderlo cioè più limpido. Prodotti che non hanno alcun impatto sul gusto del vino ma che nel caso dei vini vegani vengono sostituiti da derivati di origine vegetale, come alcune gelatine o alcuni tipi di minerali. Un mondo tutto nuovo, sicuramente da seguire con attenzione.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

Altre promo