Untitled-1

Anche quest'anno è giunto (quasi) alla fine. Dodici mesi ricchissimi di assaggi che ci hanno accompagnato lungo tutte le stagioni in un susseguirsi entusiasmante. L'Italia con le sue denominazioni più famose e quei vignaioli il cui lavoro è spesso sconosciuto, piccoli artigiani del gusto che producono solo poche migliaia di bottiglie. Vini sempre fantastici. La Francia e le sue appelation, quanto è bello districarsi tra questo Sancerre della Loira o quello Chardonnay della Borgogna. Infine i paesi considerati come emergenti, mai come quest'anno abbiamo trovato anche in Sudafrica, Cile, Nuova Zelanda vini che ci sono piaciuti da matti. Ne abbiamo selezionati alcuni, i nostri vini bianchi preferiti durante tutto il corso dell'anno. Eccoli.

Altre promo