Untitled-1

Il Friuli Venezia Giulia è una regione dalla grande vocazione enoica, crocevia tra la cultura slava, austriaca, tedesca e italiana. Una storia cosmopolita che si riflette anche nella produzione vinicola, composta da un’incredibile varietà di uve autoctone e internazionali. Seguendo il vecchio detto locale “Vin e amîs, un paradîs” (vino e amici è un paradiso) vi offriamo, dunque, dei prodotti ideali per una cena con gli amici. Tra le migliori versioni friulane del Cabernet Sauvignon vi segnaliamo quella di Giovanni Dri, che potete abbinare a una lasagna al ragù o a un maialino lardellato. La storia di questo produttore, iniziata oltre trent’anni fa in condizioni avverse, rappresenta appieno il carattere tenace dei friulani e il loro attaccamento alla terra. Nonostante una cantina obsoleta ereditata dal padre, i vigneti impervi e il terribile terremoto del ‘76, Giovanni Dri è riuscito infatti nell’impresa di creare un’azienda moderna, oggi tra le migliori del territorio. Tra i grandi produttori del Friuli, Livio Felluga rimane per noi una certezza, così come lo sono i suoi vini dai tratti puliti ed eleganti, senza mai una sbavatura. La nostra scelta cade sul suo Sauvignon Blanc, un vino che profuma di pesca bianca e ananas, abbinabile a tutto pasto. Bastianich, ristoratore italo-americano di successo e giudice di Masterchef, produce vini dallo stile moderno, che vengono apprezzati per l’estrema versatilità nell’abbinamento. Tra quelli che apprezziamo maggiormente c’è il Colli Orientali del Friuli DOC Ribolla Gialla, un vino ottimo sia con i piatti di pesce tradizionali, che con quelli orientali come il sushi.

Altre promo