Untitled-1

Vini rossi fuoco quelli della Sicilia, dal forte temperamento, che nascono in alcuni casi da terreni vulcanici, che esprimono tutta la passione e il vigore dei loro produttori. Viticoltori orgogliosi, che amano ogni zolla di quella terra che dà rossi internazionali o autoctoni molto diversi tra loro, ma tutti segnati nel bicchiere da carattere, corpo e struttura. E’ il sole, il calore e il fuoco che brucia, “la vampa d’agosto” che spesso li trasforma, li condiziona, per poi essere ammansiti in cantina. Sono questi i vini che vi proponiamo, quelli che scaldano il cuore, che rievocano la Sicilia, l’estate, la bellezza ruvida e talvolta selvaggia di certe coste arse dal sole. Come l’Etna Rosso DOC "Serra della Contessa" di Benanti che affina un anno in barrique, contraddistinto da suadenti aromi di frutta matura, o il Vittoria Frappato DOC di Planeta più floreale e dai tratti mediterranei, o il Terre Siciliane Syrah, caldo e profondo al palato, o - ancora - il Sicilia Rosso IGT "SP68" di Arianna Occhipinti immediato al palato, dal tipico aroma di spezie scure. Grandi rossi siciliani dall’anima calda, dallo spirito bruciante. Siete pronti a prendere fuoco?

Altre promo