Untitled-1

Dallo Châteauneuf-du-Pape al Vacqueyras, lo sguardo gentile del Domaine Brunely gode di tutto il panorama del Rodano. E pensare che tutto nasce nel Medioevo, quando il Papa di Avignone regala una splendida tenuta con tutti i terreni a un nobiluomo veronese, tale Brunelli. Da allora i proprietari sono cambiati nei secoli, e anche il nome è mutato in un più francese Brunely. Ma le meraviglie di questa terra e dei grandi rossi che ci nascono sono le stesse da sempre.

Altre promo