E’ un angolo di mondo tutto da scoprire, futura Capitale europea della Cultura nel 2019. Matera è la città dei sassi, dove passeggiare significa essere circondati dal chiarore abbagliante della luce che rifrange sul tufo. E’ da qui che parte l’itinerario di oggi, che ti porta fino a Polignano a Mare per un aperitivo glamour. Suggestiva e ricca di fascino, per girare Matera conviene partire da Civita, nella parte più alta della città, scendendo verso il cinquecentesco Palazzo Pomarici, noto come la “casa delle cento stanze”. E’ qui che si trova la collezione del MUSMA, Museo della Scultura Contemporanea di Matera, un luogo incredibile dove le sculture di grandi artisti come Arnaldo Pomodoro, sono inserite in nicchie ricavate nella roccia bianca, in un affascinante gioco tra ambiente naturale e opere. Prosegui l’itinerario fino a piazza San Pietro Caveoso, dove fare una tappa presso uno dei locali di Matera, per sorseggiare un calice di buon vino con vista sulla Murgia. Il nostro suggerimento cade sul Greco, uno dei bianchi della zona, dagli aromi di frutta tropicale, sorso minerale e agrumato, splendido contro la canicola estiva. Continua a visitare il reticolo di vie e viuzze della città vecchia, facendo un salto in uno dei negozi di sculture di tufo, dove scoprire la maestria degli artisti locali. Per sentirsi come a Hollywood devi fare tappa obbligata a Bernalda, poco distante da Matera, dove Francis Ford Coppola si aggirare spesso per questo grazioso paesino. Il noto regista americano ha fondato, infatti, da qualche anno un lussuoso hotel nella splendida dimora barocca di Palazzo Margherita, che rende omaggio alle sue origini lucane. Il suo vino preferito? L’Aglianico, che domina la carta dei vini del suo esclusivo ristorante italiano. Tra le curiosità che rendono unico questo posto da appena 7 suite, non poteva mancare un salone, che all’occorrenza si trasforma in un cinema dove scegliere tra oltre 300 film della collezione privata di Mr. Coppola. Per trovare un po’ di refrigerio tuffati nelle acque cristalline della riserva di Metaponto, poco distante da Bernalda. Se invece vuoi fare un brindisi al tramonto, ascoltando dell’ottima musica, trovi la splendida Polignano a Mare, a poco più di un’ora di macchina. Terra dei rosati pugliesi dagli aromi di fragola, ribes e fiori, Polignano ospita ad agosto un festival dedicato al suo cittadino più famoso, Domenico Modugno.

Altre promo