Untitled-1

Vi facciamo fare “fiesta” oggi, con questa selezione che vi offre grandi bottiglie premiate del panorama vinicolo spagnolo, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Tra le novità del nostro catalogo vi segnaliamo la nuova linea biologica “Musso” di Casa Rojo, che potete abbinare a tutto pasto, mentre se apprezzate i vini di Cvne (Compañía Vinícola del Norte de España), non perdete le annate appena messe in commercio, come il Rioja Reserva “Cune” 2013, che ne rappresenta integralmente la filosofia produttiva. Vini piacevoli e dal tratto innovativo, quelli spagnoli, nati da una lenta evoluzione qualitativa degli ultimi decenni. Se grazie allo Sherry la Spagna è stata, infatti, protagonista del successo dei vini liquorosi europei sin dall’Ottocento, sul fronte dei prodotti a tutto pasto è riuscita ad affermarsi solo recentemente, grazie all’avvento di una nuova generazione di viticoltori. Li chiamano i “locos”, letteralmente i “pazzi”, che hanno creduto nella valorizzazione di quella terra spesso abbandonata dalle generazioni precedenti. Per alcuni di loro si tratta di un ritorno al passato mutuato dalla consapevolezza dei tempi moderni, da una coscienza di sostenibilità che vuole integrare la produzione all’ambiente. Da qui nascono le scelte “bio” anche di Casa Rojo, che ha sostenuto attraverso questa linea, la necessità di riportare la cultura del vigneto, limitando al minimo l’utilizzo di pesticidi e altri composti di sintesi. Anche Cvne ha collaborato al rilancio dei vini iberici fuori della Spagna. Si tratta di una vera e propria rivoluzione innovativa iniziata qualche decennio fa, che col passare del tempo si è affermata come pratica produttiva tipica di tutta la regione della Rioja. Le viti sono allevate, infatti, nel pieno rispetto dell’ecosistema, crescendo su suoli dalla composizione particolarmente favorevole alla viticoltura. I vini di Spagna non finiscono qui, continuate a scoprirli con noi.

Altre promo