Untitled-1

Inizia il conto alla rovescia per “Cantine Aperte”, l’appuntamento più atteso del Movimento Turismo del Vino, che andrà in scena sabato 27 e domenica 28 maggio in tutta Italia. Per celebrare questo viaggio alla scoperta delle migliori cantine italiane, abbiamo selezionato imperdibili etichette franciacortine, ideali a tutto pasto o per un regalo importante. La Franciacorta è uno dei grandi territori delle bollicine, unico nel suo genere per storia, cultura enoica, spirito imprenditoriale e per gli eleganti spumanti metodo classico, che l’hanno reso celebre negli ultimi cinquant’anni. Pasteggiate a bollicine assieme a noi, aprendo la serata col Brut di Girolamo Conforti, - aromi floreali e di crosta di pane - per proseguire col Brut delle Marchesine, ideale con i primi di pesce e i crostacei, armonico e piacevolissimo in bocca. Agli amanti dei Rosé consigliamo il Brut di Barone Pizzini, un vino da agricoltura biologica, dalle belle note di fragole e lamponi, che regge bene il confronto con le carni bianche, i salumi e i formaggi. Le grandi etichette franciacortine non finiscono qui, a voi il piacere di scoprirle tutte. Cin, cin! Tannico curiosità: arrivata alla venticinquesima edizione, Cantine Aperte è tra gli eventi più amati del mondo del vino. Dagli anni Novanta i soci del Movimento Turismo del Vino aprono, durante l’ultima settimana di maggio, le porte delle proprie cantine agli appassionati. Iniziative, degustazioni e visite guidate: un viaggio alla scoperta dei territori del vino italiano, a cui partecipano sempre più turisti anno dopo anno.

Altre promo