Untitled-1

La ricetta è semplice: solo lieviti indigeni, zero sboccatura, nessuna aggiunta di zuccheri, profumi di crosta di pane e una bollicina davvero delicata. L’identikit di un vino ancestrale e rifermentato è unico. E oggi ne stappiamo parecchi: prepara il calice. PS. lo sapevi che la nuova puntata della Tannico Flying School Online è dedicata proprio agli ancestrali? Eheh, vieni a vedere.

Altre promo