Untitled-1

Dalla felice intuizione che un buon vino è “poesia”, e per farlo ci vuole “arte” nasce la nostra azienda: Al-Cantàra. Seppur giovanissima, è riuscita in poco tempo ad affermarsi sul mercato sia per il connubio, unico e prezioso nel suo genere, tra uva, versi e pastelli, sia per la qualità dei vini, riconosciuta con alcuni premi di portata nazionale e internazionale: fra questi il Vinitaly e la Douja D’or nel 2008, nonché Pramaggiore e la selezione del Sindaco nel 2009.L’azienda prende il nome dal fiume che lambisce la Contrada Feudo a Randazzo (Ct), presso la quale si trovano i nostri terreni. Il nome Al-Cantàra non solo sottolinea il legame con la terra siciliana, ma soprattutto “al-cantàra” in arabo significa “ponte”: e proprio come con un ponte, tradizionale simbolo di unione, l’azienda vuole collegare arte, vino e poesia. Il ponte, che collega un volto femminile con l’acqua fiumana, è peraltro diventato il nostro logo.

Altre promo