Tra le più note cantine altoatesine, l’Abbazia di Novacella produce vini dalla trama elegantemente minerale, che esprimono nel bicchiere tutto il potenziale di questo nobile territorio di confine. La selezione odierna vi offre i migliori vini di quest’azienda, compresa la nuova annata dei bianchi della linea Praepositus, presentata in anteprima nazionale. Per una serata a tutto pasto con questa importante cantina, partite dunque con il Praepositus Sylvaner 2016, che potete abbinare con i crostacei, per passare a un elegante Riesling della stessa annata, ottimo col risotto allo speck. Con la carne si aprono incredibili abbinamenti sia col Lagrein “Riserva” che col Pinot Nero, ottimi col brasato o col filetto al sangue. Se amate, infine, la dolcezza del Moscato Rosa altoatesino, assaggiatelo con una cheesecake al cioccolato o con una crostata ai frutti di bosco. Vini che nascono dall’arte dei monaci agostiniani, fedeli custodi delle tradizioni secolari di questa antica Abbazia, nella quale si pratica la viticoltura sin dal 1142. Visitare questi luoghi è un po’ come fare un balzo nella storia della viticoltura altoatesina, fatta di tradizioni e cultura contadina, che si tramandano vendemmia dopo vendemmia, senza che innovazione e tecnologia - necessarie alla produzione - rischino di snaturarne l’essenza.

Altre promo