Untitled-1

Una delle grande risorse dell’Italia del vino sono i suoi produttori più piccoli, veri e propri artigiani che se da un lato riescono a raccontare nelle loro bottiglie il proprio territorio dall’altro ne sono dei veri e propri custodi. Come Casa Riz, realtà a conduzione familiare nella zona dell’Isonzo, in Friuli. O Cascina Gilli, bella azienda dell’astigiano, e Opera, i cui metodo classico sono da sempre tra i più interessanti del Trentino. Tunia, due amiche e una bella storia vicino Arezzo. Stekar, piccolissima cantina nel cuore del Collio sloveno. Cantine spesso rilevantissime, che racchiudono valori capaci di andare oltre il bicchiere.

Altre promo