Untitled-1
Fattoria La Valentina

Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC “Binomio” 2015 - Fattoria La Valentina

26,50 €

Esaurito

  • Annata: 2015

  • Denominazione: Montepulciano d'Abruzzo DOC

  • Vitigni: montepulciano d’Abruzzo 100%

  • Alcol: 14.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2021/2030

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Serata tra intenditori

  • Giudizio di Tannico: 9/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Secondi di carne rossa

Riconoscimenti annata corrente

  • Veronelli Punteggio 94/100

Note di degustazione

Di un rubino scuro con interessanti riflessi granati; al naso è molto intenso, spiccano le fragoline di bosco, con mora e frutti rossi selvatici, spezie nere e sentori complessi s'insinuano man mano. Al palato è di corpo, deciso, intenso, ha un tannino maturo e importante ma di grande equilibrio. La chiusura è fresca e di ottima persistenza aromatica.

Abbinamenti

Scegliamo questa volta un abbinamento territoriale, e quindi un piatto tipico della tradizione abruzzese: Pecora alla Callara.

cantina

La Fattoria La Valentina nasce nel 1990, nel comune di Spoltore, sulle colline vicino Pescara, l'intera società però viene acquisita solo nel 1994 da Sabatino, Roberto e Andrea Di Properzio, ed è... vai alla scheda della cantina

Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC “Binomio” 2015 - Fattoria La Valentina: Perché ci piace

“Binomio” è un Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC, il nome, che significa letteralmente due nomi, lo prende dalla sua nascita: nella primavera del 1997 Stefano Inama (Inama Azienda Agricola) e Sabatino Di Properzio (Fattoria La Valentina) si incontrarono, si piacquero e decisero di produrre assieme un grande Montepulciano d’Abruzzo, sontuoso ma moderno. La visione era dunque quella di un vino potente ma dai tannini maturi, che potesse essere aperto e bevuto subito.” Fattoria La Valentina e Azienda Agricola Inama crearono il vino nelle annate ’98 e ’99 perfezionandolo di volta in volta. Nel 2000, con l’acquisizione del vigneto in San Valentino in Abruzzo Citeriore, il progetto prende il volo, la vecchia vigna di 4,2 ettari, piantata negli anni Settanta, al margine del parco Nazionale della Majella pare perfetta per realizzare un vino ambizioso nonché un punto di riferimento nella regione.

I più venduti

Altre promo