Untitled-1
Casale del Giglio

Lazio Rosso IGT “Mater Matuta” 2011 - Casale del Giglio

29,00 €

Esaurito

  • Annata: 2011

  • Denominazione: Lazio IGT

  • Vitigni: syrah 85%, petit verdot 15%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2014/2017

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Occasioni speciali

  • Giudizio di Tannico: 8/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Secondi di terra

Note di degustazione

Rosso rubino cupo, molto denso. Al naso spiccano sentori balsamici, poi caffè scuro in grani, viola e marasca matura. Note di coriandolo, noce moscata e cannella aprono ad un assaggio che avvolge e seduce grazie ad una trama tannica perfetta e ad una ben integrata freschezza. Finale fruttato e persistente.

Abbinamenti

A tutto pasto, il “Mater Matura” ben si abbina a ricchi piatti di carne senza però dimenticare la sua naturale attitudine nell’accompagnare formaggi di ogni tipo, meglio se mediamente stagionati.

cantina

Importantissima realtà dell’Agro Pontino, a sud di Roma, Casale del Giglio ha rappresentato per anni tutte le potenzialità dei vini non solo della zona di Latina, ma di tutto il Lazio. Un luogo... vai alla scheda della cantina

Lazio Rosso IGT “Mater Matuta” 2011 - Casale del Giglio: Perché ci piace

Il nome “Mater Matuta” deriva dall’antica dea dell’aurora, protettrice della vita nascente e della fertilità. Il culto di questa divinità era assai diffuso nell’Italia Centrale e le fu dedicato il famoso tempio dell’antica città di “Satricum”, presso Le Ferriere (Latina). Un sapiente assemblaggio di syrah e di petit verdot, lasciato maturare per quasi due anni in barrique nuove, che porta ad un vino di rara concentrazione e morbidezza. Molto fruttato, il suo segreto sta nel bilanciamento tra una trama che ricorda il velluto ed una certa freschezza che emerge sul finale.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo