Fattoria Paradiso

Forlì Rosso IGT “Barbarossa Il Dosso” 2012 - Fattoria Paradiso

16,50 € 20,00 €

Sconto 17%

  • CONSEGNA GRATUITA
    Consegna entro Natale solo a Milano e Torino

  • Annata: 2012

  • Denominazione: Forli IGT

  • Vitigni: barbarossa 100%

  • Alcol: 13%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2018/2028

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Serata tra intenditori

  • Giudizio di Tannico: 90/100

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati , Secondi di carne bianca , Secondi di carne rossa

Note di degustazione

All’occhio si svela di un intenso rubino, carico e profondo. Il naso è ricco di frutta a bacca scura, surmatura e a confettura, che richiama nel dettaglio le prugne cotte, le more e le fragole selvatiche. A seguire, una complessità terziaria rimanda la mente verso note balsamiche, tabacco, cioccolato, spezie e torrefazione. Importante la bocca, per corpo e concentrazione, vellutata la trama tannica e lunga la persistenza.

Abbinamenti

Si sposa con le seconde portate a base di carne. Ottimo con la tagliata di manzo all’aceto balsamico.

cantina

A venti chilometri dal mar Adriatico e a una manciata di chilometri da Cesena sorge Bertinoro, piccola cittadina di origine medievale che ha legato il proprio nome all'albana in modo indissolubile. E... vai alla scheda della cantina

Forlì Rosso IGT “Barbarossa Il Dosso” 2012 - Fattoria Paradiso: Perché ci piace

Poco dopo gli anni ’50 è stato Mario Pezzi che, girando tra le piante di sangiovese dei propri vigneti, si è accorto che lungo i filari c’erano delle viti le quali, per sapore del frutto, forma del grappolo e conformazione delle foglie, non potevano essere ricondotte al sangiovese.
Iniziò così un periodo di studi e ricerche, che è culminato negli anni ’70 con il primo imbottigliamento di Barbarossa, la varietà scoperta dallo stesso Mario Pezzi e così chiamata in omaggio all’imperatore Federico Barbarossa, che soggiornò per due anni alla Rocca di Bertinoro, non lontano dalla cantina Fattoria Paradiso.
Da allora a oggi, l’azienda della famiglia Pezzi è rimasta l’unica a lavorare le uve di barbarossa, e il Rosso di Forlì “Il Dosso” rappresenta la massima espressione che la cantina riesce a ricavare da questa rara varietà. Fermenta in botti di rovere e matura parte in cemento e parte in barrique di rovere di Allier per un anno. Potente, consistente e austero, è in grado di proporre un importante potenziale di invecchiamento. È un rosso ineguagliabile.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo