Tenuta delle Terre Nere

Etna Bianco DOC 2018 - Tenuta delle Terre Nere

21,68 € 21,90 €

  • In pronta consegna (fino a 3 prodotti)

  • Annata: 2018

  • Denominazione: Etna DOC

  • Vitigni: carricante 60%, catarratto 25%, grecanico 10%, minnella 5%

  • Alcol: 12.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2018/2021

  • Temperatura di servizio: 10/12 °C

  • Momento per degustarlo: Aperitivo , Bicchiere quotidiano

  • Giudizio di Tannico: 7/10

  • Tipologia: Bianco

  • Abbinamenti: Antipasti di pesce, Primi di terra, Secondi di pesce

Note di degustazione

Giallo paglierino carico di bella luminosità; al naso sprigiona un bouquet abbastanza ampio dominato da note fresche di fiori di tiglio, pompelmo e nespola con un cuore più maturo di mela cotogna, incorniciate da erbe aromatiche fresche ed elegante mineralità. Al palato è carezzevole, quasi cremoso, dotato di un corpo morbido rinfrescato e reso vibrante dalla netta spinta acido-sapida. Chiude su una spiccata nota minerale pietrosa.

Abbinamenti

Vino di grande versatilità in virtù della freschezza e soprattutto del grado alcolico non elevatissimo che spesso caratterizzano alcuni dei migliori bianchi etnei, provatelo su un rombo al forno con patate.

cantina

Se oggi la riconoscibilità e il pregio dei vini etnei, ricavati dai più vocati vigneti adagiati sulle pendici settentrionali del vulcano, sono temi ricorrenti tra gli amanti del buon vino, siano... vai alla scheda della cantina

Etna Bianco DOC 2018 - Tenuta delle Terre Nere: Perché ci piace

L’ Etna Bianco DOC di Tenuta delle Terre Nere è frutto di un taglio di uve a bacca bianca con prevalenza di carricante, maturate in vigneti situati sul versante settentrionale del vulcano ad altitudini comprese tra 600 e 900 m di quota. Fermentato ed affinato in acciaio finché ritenuto pronto per l’imbottigliamento, questo vino è stato prodotto dal 2005 coll’intento di rimuovere dai vini rossi l’apporto delle uve bianche, frutto di viti che era usanza piantare frammiste alle varietà di nerello e con esse vinificate. Ne è nato un bianco etneo spontaneo e beverino, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, che saprà invecchiare in modo sorprendente 2 o 3 anni per rivelarvi con ancor maggiore incisività la nobiltà del suo terroir.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

I più venduti

Altre promo