Untitled-1
M. Chapoutier

Crozes-Ermitage “Les Varonniers” 2016 - M. Chapoutier

70,00 €

Esaurito

  • Annata: 2016

  • Denominazione: Crozes-Ermitage AOC

  • Vitigni: syrah 100%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2020/2030

  • Temperatura di servizio: 16/18 °C

  • Momento per degustarlo: Per viziarsi

  • Giudizio di Tannico: 9/10

  • Tipologia: Rosso

  • Abbinamenti: Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Riconoscimenti annata corrente

  • ROBERT PARKER 94/100
  • ANTONIO GALLONI 93/100
  • JANCIS ROBINSON 16.5/20

Note di degustazione

Si presenta di un colore rosso granato molto profondo e intenso. Al naso brulica di profumi incredibili e intensi, dalla presenza di un frutto rosso molto maturo e succoso alla liquirizia, alla spezia, al sentore balsamico, a un cenno di grafite. Al palato è grande l'intensità, la freschezza, la sapidità e la morbidezza. Il tannino è potente, ma il finale di bocca lascia una dolcezza inedita e la voglia d'assaggiare ancora.

Abbinamenti

L'abbinamento consigliato dall'esperto sommelier della cantina di Michel Chapoutier è un abbinamento semplice: con una terrina di cinghiale, con uno stufato di lepre o con un Saint-Nectaire, un formaggio francese prodotto nella regione dell'Alvernia della Francia centrale.

cantina

“Una filosofia secondo la quale i vigneti vengono condotti rispettando al massimo il terroir e l’equilibrio dell’ecosistema, per arrivare a produrre vini che si possono riassumere solamente con... vai alla scheda della cantina

Crozes-Ermitage “Les Varonniers” 2016 - M. Chapoutier: Perché ci piace

Questo Crozes-Ermitage “Les Varonniers” di M. Chapoutier va spiegato con calma, a partire dalle uve, syrah in purezza ma provenienti da vigne vecchie fino e oltre i sessant'anni. La raccolta è assolutamente manuale a maturità perfettamente raggiunta. I terreni su cui queste vecchie viti invecchiano sono granitici e collinari, rivolti a sud-ovest alla fine della famosa collina dell'Ermitage. La fermentazione in vasche di cemento è lunga quasi un mese, l'affinamento è in botti di rovere dai 14 ai 18 mesi. Quello che ci piace di questo vino, oltre ai suoi profumi, al corpo, al rispetto con cui viene realizzato, è il suo ciclo vitale, è un vino longevo infatti, che si può conservare in cantina a lungo, lì a riposo, pronto a raccontarci una storia.

Altro da questa cantina

Vedi tutti i prodotti di M. Chapoutier

I più venduti

Altre promo