Untitled-1
Fleur du Cap

Chardonnay 2019 - Fleur du Cap (tappo a vite)

16,30 €

  • In pronta consegna (fino a 4 prodotti)

Inserisci nella pagina carrello il codice TANTASETE per avere il 20% di sconto su questo prodotto e sugli altri della selezione ”Tornano gli sconti”

.

  • Annata: 2019

  • Denominazione: Wine of South Africa

  • Vitigni: chardonnay 100%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Allergeni: Solfiti

  • Consumo ideale: 2021/2023

  • Temperatura di servizio: 8/10 °C

  • Momento per degustarlo: Cena estiva

  • Giudizio di Tannico: 82/100

  • Tipologia: Bianco

  • Abbinamenti: Antipasti di pesce

Note di degustazione

Ha un aspetto brillante, il colore è paglierino tenue, con riflessi verdolini. Al naso si apre con note di agrumi freschi, poi subentra la frutta tropicale e una leggera liquirizia. Al palato il vino ha un buon equilibrio, una bellissima freschezza e sapidità, il sapore polposo e dolce della frutta. È piuttosto lungo e di grande piacevolezza.

Abbinamenti

Si abbina molto bene con molluschi, cozze, ostriche, antipasti di pesce freddo e più in generale con pesce alla griglia o pesce al forno. Interessanti gli abbinamenti con formaggi di media stagionatura.

cantina

Non si può parlare di enologia Sudafricana senza che si parli di Fleur du Cap, ovvero di una delle realtà vitivinicole più importanti di tutto il Sud Africa. L’azienda, che appartiene al... vai alla scheda della cantina

Chardonnay 2019 - Fleur du Cap (tappo a vite): Perché ci piace

Sud Africa, una delle terre emergenti del vino. Questo Chardonnay di Fleur du Cap ci piace perché è fresco e fruttato, con un bell'equilibrio tra l'acidità e la dolcezza. Clima, suolo, altitudine, orientamento e pendenza sono selezionati per catturare il più possibile il carattere varietale. Il clima è mite, con pendii esposti a sud e a est che offrono una protezione naturale contro il sole del tardo pomeriggio. Le brezze rinfrescanti dall'Oceano Atlantico assicurano raccolti ricchi e una maturazione lenta. Il terreno è prevalentemente di media struttura e ben drenato con buona capacità di ritenzione idrica. Le uve sono state raccolte dall'inizio di febbraio all'inizio di marzo. In cantina il succo è stato chiarificato e inoculato con lievito di birra. Per il 20% del vino, la fermentazione è iniziata nel serbatoio ed è stata completata in botti di rovere francese e americano. Il restante 80% ha svolto fermentazione in vasche. Da provare, anche solo per sentire una delle tante belle declinazioni dello chardonnay.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

Altro da questa cantina

Vedi tutti i prodotti di Fleur du Cap

I più venduti

Altre promo