Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Glenturret


"La Glenturret, considerata la più antica distilleria attiva della Scozia, si trova sulle rive del fiume Turret, non lontano dalla cittadina di Crieff, nel cuore della Scozia.
Probabilmente la Glenturret iniziò la sua attività nel 1717 illegalmente, come tante altre distillerie; infatti, venne ufficialmente istituita solo nel 1775, sotto il nome di Hosh.
Inizialmente di proprietà della famiglia Drummond, nel 1845 la distilleria passò a John Campbell; quest'ultimo la gestì fino a quando, nel 1875, subentrò Thomas Stewart, cambiandone anche il nome, che da Hosh divenne Glenturret.
Thomas Stewart però non ebbe particolare fortuna e nel 1921 fu costretto a chiudere la distilleria; solo molti anni dopo, esattamente nel 1957, la Glenturret venne riaperta.
Il suo fortunato nuovo corso fu all'epoca merito di James Fairlie, grande appassionato di whisky ed intenzionato a creare un prodotto tradizionale, preservando la storica arte della distillazione.
Rilanciata e fregiatasi negli anni di un'ottima reputazione, la Glenturret, nel 1981, passò poi nelle mani della Remy Cointreau, società francese che, una decina di anni dopo, la vendette alla Highland Distillers.
Oggi la Glenturret attrae circa 100 mila visitatori l’anno ed è sede della Famous Grouse Experience, essendo il malto impronta del blended più venduto in patria.
La produzione è comunque molto limitata e strettamente legata alla tradizione; dal 2009, inoltre, circa un terzo dello spirito arriva da un malto molto torbato, utilizzato per produrre il whisky Ruadh Maor, usato per celebri blended.
Nel corso degli anni la Glenturret ha vinto numerosi premi e riconoscimenti; tra questi meritano sicuramente una citazione le tre medaglie d'oro vinte nel 1974, 1981 e 1991, nell'ambito dell'International Wine and Spirit Competition, il premio di Best Single Malt del 1991 e il Trofeo Internazionale per l'Alta Qualità del 1992.
I suoi whisky, tutti di eccellente qualità, rientrano senza dubbio tra i top di categoria e, nonostante il passare degli anni, non hanno mai spesso di conquistare addetti ai lavori, appassionati e neofiti.
"