Untitled-1

Glendalough Distillery


La Glendalough Distillery è stata creata da un gruppo di amici di Wicklow e di Dublino, con l'intento di far rivivere, in Irlanda, l'eredità della distillazione artigianale; dopo molti dibattiti serali sul motivo per cui non ci fossero più distillerie artigianali nel luogo di nascita della distillazione, gli amici si sono, infatti, convinti a lasciare la sicurezza dei loro lavori giornalieri per cogliere la grande occasione di costruire una distilleria artigianale a Glendalough, in una delle più belle valli dell’Irlanda. La distilleria sorge infatti nella contea di Wicklow, nota anche con il nome di ""Giardino d'Irlanda"", tra le attrazioni panoramiche più visitate del paese. La Glendalough produce un'ampia gamma di spirits, tra cui una serie di Gin ""stagionali"", che riflettono un mix unico di prodotti botanici raccolti durante ciascuna delle quattro stagioni. Interessante, poi, anche la produzione di Poitín, un tradizionale Irish Moonshine, considerato il primo distillato prodotto in Irlanda e padre del Whisky irlandese.
Pluripremiati sono, infine, i tre Whisky della Glendalough: un Grain Whisky, un Single Malt 7 y.o. e un Single Malt 13 y.o.
Il Grain Whisky viene distillato in un Coffey Still, mentre i Single Malt vengono distillati in un Pot Still; tutti e tre vengono, poi, invecchiati in una grande varietà di botti, che vanno dai tradizionali barili americani ex Bourbon, passando per gli ex Sherry, fino ad arrivare a quelli che in precedenza ospitavano la Dublin Porter.
I prodotti della Glendalough hanno vinto numerosi premi nei concorsi internazionali di Whisky; il noto critico di Whisky Jim Murray ha scritto in riferimento al Single Malt 13 y.o.: ""…si tratta, probabilmente, del ""chocolate finish"" più sensuale nella storia del Whisky irlandese."" e gli ha conferito lo status di ""oro liquido"".