Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Four Roses


"1888, Kentucky, Arizona, Stati Uniti d'America, qui nasce la distilleria Four Roses, fondata da Paul Jones, commerciante di liquori.
La distilleria prende il nome da una simpatica leggenda che vede protagonista la famiglia Jones. Si racconta infatti che Paul abbia chiesto la mano ad una ragazza del sud America, che per manifestare il suo apprezzamento avrebbe dovuto presentarsi all'appuntamento con quattro rose appuntate al vestito.
Da questo dettaglio e per commemorarlo nasce il Four Roses Bourbon .
Bourbon Whiskey fine e morbido, dai piacevoli sentori fruttati e floreali, fin dai primi anni di produzione raccoglie il consenso e l'apprezzamento dei consumatori, accompagnandoli in ogni evento speciale ma non solo, diventando uno dei bourbon più venduti degli Stati Uniti.
I metodi di produzione per questo bourbon del Kentucky, sono gli stessi dal 1888, anno della fondazione e prevedono l'utilizzo di materie prime genuine e di eccellente qualità, lavorazioni artigianali e invecchiamenti lenti e pazienti, di molto superiori ai minimi richiesti.
Della produzione fanno parte il Four Roses Yellow, il Four Roses Small Batch e il Four Roses Single Barrel, tutti distillati secondo metodi artigianali, da ingredienti semplici, uniti in una ricetta composta da mais, segale e malto d'orzo, invecchiati per un minimo di 5 anni in barrique di rovere americano tostate.
Alla morte di Paul Jones, nel 1895, la distilleria viene rilevata dal nipote Lawrence Lavelle Jones, che malgrado il periodo di proibizionismo riesce a non interrompere le vendite del Four Roses, facendolo passare come rimedio medico.
Grazie a questo vantaggio, il Bourbon Four Roses è il più venduto in America, negli anni 30, 40 e 50.
Nel 1943 la distilleria è acquistata dalla Frankfort Distilling Company che concentra la produzione in Europa e in Giappone, conquistando anche questo mercato, tornando poi leader negli Stati Uniti a partire dal 2004, con un cambio della proprietà e del mastro distillatore.
Oggi appartiene alla Kirin Brewery Company ed è distruibuito dal gruppo Pernod Ricard."