Untitled-1

Dassai


Il Sake è una bevanda alcolica tipica della tradizione giapponese ottenuta dalla fermentazione del riso. La storia del Sake è millenaria, profondamente legata alla cultura del Giappone e a quella del suo alimento più famoso, il riso. Se grazie agli innumerevoli ristoranti nipponici la tradizione culinaria è arrivata in Italia soprattutto sotto forma di Sushi e Sashimi, nell’ultimo periodo anche questa bevanda si sta facendo strada fra gli appassionati del Sol Levante. Il Sake si distingue in diverse tipologie a seconda del grado di raffinazione del riso e dall’aggiunta o meno di alcol, ma in generale esistono due macro categorie: Junmai (puro riso) e Honjozo (che prevede l’aggiunta di alcol).
Dassai è una distilleria giapponese da sempre a conduzione familiare, nota per la grande qualità ed eleganza dei suoi prodotti: il loro Sakè Premium, re dei distillati del Sol Levante, riceve puntualmente premi e riconoscimenti internazionali, oltre ad essere largamente apprezzato dagli Stati Uniti d’America alla Tailandia.
Il nome Dassai significa “festa della lontra”, poiché la zona di produzione, nel distretto di Yamaguchi, era anticamente popolata da molti di questi simpatici mammiferi.
Grande forza dell’azienda Dassai è stata la capacità di unire tecniche di distillazione rinnovate e di grande modernità all’eccellente qualità delle materie prime (in primis riso, acqua e lieviti) e al rigoroso processo tradizionale di produzione, rispettoso delle antiche consuetudini.
Il riso utilizzato è il migliore per il sakè, il “Yamada Nishiki”; viene tolta successivamente la parte esterna del chicco, dove si concentrano i grassi e le proteine. In questo modo la fermentazione riguarderà essenzialmente il cuore del chicco, ricco di amido, che rilascia la caratteristica impronta aromatica che contraddistingue i prodotti Dassai. L’acqua, elemento essenziale per la riuscita finale del prodotto, proviene dalle montagne incontaminate di Yamaguchi. L’intero processo produttivo è incentrato sulla qualità del prodotto, e non sulla quantità.
Dassai produce diverse tipologie di Sakè, tutte della tipologia Junmai Daiginjo, ossia quella più artigianale ed eccellente di tutte; ogni etichetta viene fortemente apprezzata da consumatori e critica: le più celebri sono Dassai 50, Dassai 39 e Dassai 23; nello specifico, il Dassai 39 e il 50 vengono prodotti anche in versione “sparkling”.