Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Château d'Hebertot


La Francia è una nazione che, da sempre, si distingue, oltre che per la produzione di pregiatissimi vini bianchi, rossi e spumantizzati, anche per la realizzazione di distillati di grande importanza. In particolare, a ovest della capitale Parigi, si trova la regione della Normandia, dove da tempo immemore gran parte dell'agricoltura è improntata alla coltivazione di alberi di mele. E proprio da una particolare qualità di questo frutto si ottiene il Calvados, acquavite di sidro tra le più importanti al mondo. In Normandia la produzione di sidri comincia a svilupparsi a cavallo fra il Cinquecento e il Seicento, quando si trova notizia, all'interno di alcuni documenti, di una "Corporazione dei distillatori di acquavite di sidro"; da allora lo sviluppo del commercio di Calvados fu continuo, sino a che, giungendo a tempi più recenti, nel 1942, gli venne riconosciuta la tutela giuridica della AOC (Appellation d'Origine Contrôlée). Tra le diverse realtà che si dedicano alla produzione di questo distillato, spicca lo Chateau D'Hebertot, situato nel cuore della Pays d'Auge, un'area dove viene prodotto più del 25% di tutto il Calvados. La storia di questa tenuta è molto antica, e le sue origini risalgono al 1660; durante la rivoluzione francese l'azienda venne nazionalizzata, e negli anni successivi a questo importante momento storico la proprietà venne acquisita da un banchiere di Rouen, il signor Duhamel; in seguito, durante la seconda guerra mondiale, le truppe tedesche sostarono nei pressi dello Chateau, i cui rinomati prodotti riscossero l'attenzione addirittura di Hermann Goring, il numero due del regime nazista dopo Adolf Hitler, fotografato davanti a un enorme torchio a vite all'interno della proprietà. Negli anni più recenti, più precisamente nel 1981, lo Chateau ha ripreso la produzione, interrotta per qualche anno, di grandi Calvados, prodotti sotto il nome Marquis d'Aguesseau, che riscuotono il plauso dei consumatori sparsi in tutto il mondo.